Al tuo ritorno di Penelope Ward

Titolo Originale: The Day He Came Back

Usa: 2019

Pagine: 336

Protagonisti: Raven, Gavin

Casa Editrice : Always Publishing

Genere: Contemporary Romance

Data di Uscita: 2 febbraio 2021

Al tuo ritorno di Penelope Ward

A vent’anni, la giovane Raven trova un lavoro per l’estate presso una delle famiglie più ricche di Palm Beach, i Masterson. Così, frequentando la loro lussuosa villa, conosce il figlio maggiore dei suoi datori di lavoro: Gavin è intelligente, affascinante e con una spiccata vena ribelle.

Sin dal primo incontro con Raven, per lui scocca una scintilla. Persino correndo il rischio di essere diseredato da una madre oberante, Gavin si innamora perdutamente di Raven, della sua vivacità e della sua autenticità. Per un’estate indimenticabile, i due giovani sfidano il mondo intorno a loro pur di vivere il sogno del primo amore, un amore impossibile.

Dieci anni dopo, Raven è ancora a Palm Beach. Da infermiera professionista, viene di nuovo assunta nella villa dei Masterson. Tutto sembra tornato esattamente come dieci anni prima, eccetto per Gavin, che adesso è un imprenditore di successo e vive lontano dalla sua famiglia, sull’altra sponda dell’oceano. Ma un giorno anche Gavin Masterson piomba alla villa di Palm Beach.

E Raven non è preparata al ritorno del suo primo amore, né al rancore che lui nutre per lei dopo il modo rovinoso in cui ha messo fine alla loro storia. Ormai le circostanze sono diverse, Gavin e Raven conducono due vite molto distanti e sembra sia giunto il momento per entrambi di fare i conti con un capitolo doloroso del passato e chiuderlo.

Eppure, le emozioni tra loro due sembrano essere rimaste esattamente le stesse.A separarli, però, rimane una terribile bugia, che ha lasciato una cicatrice sui cuori di entrambi. La verità che Raven nasconde potrebbe donargli finalmente l’amore di cui avevano solo sognato… o distruggere la loro felicità in maniera irrevocabile.

“Ogni volta che lei mi guardava negli occhi un pezzetto di me diventava suo. I sentimenti che provavo non mi lasciavano scampo”

Conosciamo ormai molto bene Penelope Ward e la sua scrittura. Il suo pane sono le seconde opportunità e quegli amori destinati che la vita trascina in mezzo alle peggiori tempeste per poi lasciarli finalmente depositare e fiorire al sole. Un’autrice drammatica, di quelle che piacciono tanto a me, affamata di romance che ti strappano il cuore con colpi di scena e rovesci di fortuna, ma che alla fine appunto ti ripagano con un epilogo romantico rosa glitterato.

Questa è la volta di un amore impossibile tra una Cenerentola e un ricco principe di Palm Beach. Gavin Masterson, è infatti il figlio maggiore di una potente famiglia che lo vuole sempre all’altezza della sua posizione sociale, nella carriera, nel lavoro, nelle frequentazioni. Senza nessuna eccezione.

Raven invece è soltanto la figlia della domestica di casa Masterson e ogni tanto affianca sua madre al lavoro, quando ci sono ospiti e serate importanti.

La signora Masterson vuole i suoi figli spietati e determinati, arrivisti. Non importa la loro felicità o la loro volontà. La mamma di Raven vuole invece solo la felicità della propria figlia…

Eppure, nonostante la sua famiglia, Gavin non è “un lupo travestito da agnello”, come dice l’amica di Raven, ma ingenuo e fondamentalmente buono come lei. E com’è facilmente prevedibile, i due s’innamorano in un’estate di sole e libertà, prima che lui parta per il college e prima che il mondo già traballante di Raven le crolli addosso.

«Dunque, credi che ognuno di noi sia al mondo per una precisa ragione?»
«Sì, io ci credo.»

Un amore impossibile con una scadenza stabilita. Oppure i loro cuori potranno restare legati anche a grande distanza di spazio e tempo? Potrà dimostrarlo solo la vita, dieci anni e tanta strada da ambo le parti dopo.

In fondo la Ward ci racconta, usando ancora una volta una storia d’amore, quanto le persone comuni, le formichine laboriose come Raven e sua madre, sappiano indicare le cose davvero importanti nella vita come la dedizione alla famiglia, l’amore per i figli, la lealtà, la fedeltà, l’onestà.

Del resto sappiamo fin da bambine che Cenerentola ha il cuore molto più grande della matrigna cattiva, e che il principe non può far altro che accorgersene.

«I viaggi sono sopravvalutati. I posti migliori sono quelli in cui ti senti in pace.»

A volte per trovare un posto così basta un ricordo, una canzone, un profumo. O un libro come questo.

Giudizio:

Classificazione: 4 su 5.

Sensualità:

Navillus

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.