Haunting Adeline by H.D. Carlton

Usa: 2021

Pagine: 489

Genere: Dark Romance

Casa Editrice: Inedito

Data di Uscita: 12 agosto 2021

Serie Cat and Mouse Duet #1

Haunting Adeline by H.D. Carlton

The Manipulator

I can manipulate the emotions of anyone who lets me.
I will make you hurt, make you cry, make you laugh and sigh.
But my words don’t affect him. Especially not when I plead for him to leave.
He’s always there, watching and waiting.
And I can never look away.
Not when I want him to come closer.

The Shadow

I didn’t mean to fall in love.
But now that I have, I can’t stay away.
I’m mesmerized by her smile, by her eyes, and the way she moves.
The way she undresses…
I’ll keep watching and waiting. Until I can make her mine.
And once she is, I’ll never let her go.
Not even when she begs me to.

(La manipolatrice

Posso manipolare le emozioni di chiunque me lo permetta. Ti farò male, ti farò piangere, ti farò ridere e sospirare. Ma le mie parole non lo toccano. Specialmente non quando lo imploro di andarsene. È sempre lì, a guardare e ad aspettare. E io non riesco mai a distogliere lo sguardo. Non quando voglio che si avvicini.

L’ombra

Non volevo innamorarmi. Ma ora che l’ho fatto, non posso stare lontano. Sono ipnotizzato dal suo sorriso, dai suoi occhi e dal modo in cui si muove. Il modo in cui si spoglia… Continuerò a guardare e ad aspettare. Fino a quando non potrò farla mia. E una volta che lo sarà, non la lascerò mai andare. Nemmeno quando lei mi pregherà di farlo.)

Assolutamente affascinante.

Se penso alla lettura che ho appena concluso la prima cosa che mi viene in mente è che il personaggio maschile di questo romanzo è assolutamente affascinante. Una belva circondata da tenebre, fisico possente, cicatrice sul viso, occhi di due colori… e il pericolo che ne consegue trattandosi di uno stalker e assassino.

“Because then I wouldn’t be true to myself, little mouse. I love that I scare you. I love that you try to run from me. The push and pull. The cat and mouse game. I fucking love it. And I think a part of you does, too.”

Ma anche il contesto in cui si svolge la storia è altrettanto incantatore. Una villa d’epoca in stile vittoriano ereditata dalla nonna che in passato è stata testimone di un omicidio. Un cold case da risolvere e indizi celati nel diario della vittima nonché bisnonna.

Un uomo ossessionato che entra ed esce a proprio piacimento dalla casa di Adeline e che le fa costantemente promesse da brivido. Insomma, le premesse per qualcosa di succulento ci sono tutte.

“-One day, you will realize that you are not trapped in a prison. You are in my church where I am your God, and you are my equal. I’m not a jail, little mouse, I am your sanctuary.
-Does that make me a goddes?
– Baby, you rule the fucking kingdom, and I will gladly bow to you.”

C’è da dire che la caccia al topino è ricca di angoscia e anticipazione e certamente la chimica presente nel libro è così ferale da segare le gambe e sì, gli avvertimenti dell’autrice a inizio libro non sono da prendere alla leggera. Eppure la bravura nel rendere magnetica ogni sfumatura di nero è qualcosa che crea dipendenza.

Ma non penserete mica che tutto ciò che lei ha da dirvi si limiti ad un sexy psicopatico e una casa cigolante, vero?

Perché mentre Addie conduce la propria indagine, l’Ombra ha i suoi mostri da combattere. E la contraddizione vivente che rappresenta è qualcosa di totalmente illegale. La ragione vi urlerà a gran voce No!, il cuore vi dirà un grandissimo Cazzocene? E in soldoni voi non potrete che innamorarvi di lui.

Io sono pronta per il capitolo conclusivo, ma non temete, la Virgibooks è pronta a portarvi a casa questa meraviglia e voi non potete assolutamente perdervela.

Giudizio:

Classificazione: 4 su 5.

Sensualità:

Violenza

Cherry.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: