Ugly Girl: Che il gioco abbia inizio di Sheridan Anne

Slade Cruz è uno stronzo. È minaccioso, sexy da morire e terribilmente imprevedibile. I suoi occhi mi attirano, ma il suo sorriso malizioso mi urla di scappare senza guardarmi mai indietro. Per lui sono solo un giocattolo, una pedina nel suo perfido gioco. Ciò che non sa è che sono già sopravvissuta all’inferno, ma se lui vuole giocare sono pronta ad accontentarlo. Questa volta, però, tocca a me essere in vantaggio.

Leggi tutto

Il diavolo veste nero di LJ Shen

Madison Goldbloom ha cucito un piano che calza a pennello per la sua vita. Un appartamento a New York, un fidanzato dolce e gentile, il lavoro più bello del mondo: disegnare abiti da sposa. O almeno, è il migliore per lei che è una giovane creativa ed eccentrica, amante dei fiori e dei colori. Sempre disponibile ad aiutare il prossimo, ha fatto della gentilezza la sua arma per affrontare il mondo, tanto da guadagnarsi il soprannome di Maddie la Martire. È proprio sul suo buon cuore che fa leva Chase Black quando si presenta davanti al portone di casa sua per chiederle un favore, uno bello grosso.

Leggi tutto

Their Vicious Darling di Nikki St Crowe

The Dark One has finally accepted me…just in time for everything to change. Because Vane’s brother, The Crocodile, has just arrived on Neverland soil and he’s not alone. He’s brought with him members of the royal Darkland family and they want Vane’s Death Shadow back at any cost. Of course, Peter Pan, Vane, Kas and Bash, they’re all familiar with war. But war isn’t easy when love is on the line.

Leggi tutto

Quando non sono con te di Nicole Fiorina

Dimentica tutto ciò che pensavi di sapere. Diavolo, non mi riconosco nemmeno più. Per sette mesi ho vissuto nell’oscurità solo per tornare ed essere messo alla prova in ogni modo possibile. Dicono che bisogna tenere i propri nemici più vicini, e i miei demoni mi hanno accolto proprio a braccia aperte. La mia caduta è un male necessario. Ma Mia è la mia fine del gioco. 

Leggi tutto

La vendetta del diavolo di Bella J

Gian Non ho mai avuto il lusso di scegliere una moglie.
Il matrimonio combinato era ciò che spettava agli uomini potenti come me. Anche se non lo desideravo, era una cosa che andava fatta. Ma non immaginavo che mio padre avrebbe scelto lei come mia sposa.
Daniela Moretti, la figlia del mio nemico… e avevo intenzione di trattarla come meritava.

Leggi tutto

L’ultimo giorno d’estate di Penelope Ward

Dopo la morte della sorella maggiore, Heather Chadwick è stata costretta a mettere in pausa il suo futuro: senza un padre, con una madre sprofondata nella depressione, Heather ha dovuto chiudere in un cassetto tutti i suoi sogni di studiare all’università. Così, dalla fine del liceo tre anni prima, la vita di Heather si divide tra l’occuparsi di sua madre, il lavoro al pub locale e la gestione della proprietà di famiglia sul lago Winnipesaukee in New Hampshire.
La monotonia della vita di Heather, però, viene scossa dall’arrivo di Noah Cavallari, un uomo solitario e misterioso quanto affascinante, che affitta il loro cottage sul lago per l’intera estate.
Heather non potrebbe esserne più incuriosita: Noah è un fotografo di successo, single e bello come il peccato, e dal momento in cui si offre di aiutarla con alcuni lavoretti per sistemare la proprietà durante la sua permanenza, il cuore di Heather non può che battere all’impazzata ogni qual volta i loro sguardi si incrociano.

Leggi tutto

Il duca e Cenerentola di Virginia Dellamore

Il giorno in cui lascia il collegio londinese nel quale ha studiato, Claire Marshall è felicissima: non vede l’ora di tornare nel Derbyshire per riabbracciare il padre, al quale è legata da un profondo affetto.
Il destino, però, ha in serbo per lei due eventi non proprio piacevoli: l’incontro, o meglio lo scontro, con Lord Braxton Cornwell, che ha da poco ereditato il titolo di duca di Woburn, e la scoperta che suo padre, vedovo da tempo, si è risposato all’improvviso con una perfetta sconosciuta, anche lei vedova e con una figlia di diciassette anni.
L’antipatia immediata che Claire prova nei confronti di Lord Woburn è più che motivata: Sua Grazia è un uomo superbo e arrogante e, poiché Claire non è tipo da subire l’altrui tracotanza senza reagire, fra i due divampa fin da subito una guerra verbale piena di scintille, in cui nessuno vuole concedere all’altro l’ultima parola.

Leggi tutto

Un amore irresistibile e pericoloso di Virginia Dellamore

Lord Gabriel Spencer, ottavo marchese di Rochester, può essere senz’altro definito il miglior partito d’Inghilterra. È giovane, ricco e bellissimo, e qualsiasi fanciulla alla quale decidesse di rivolgere una proposta di matrimonio, in special modo se priva di dote e non particolarmente affascinante, non ci penserebbe su neanche un attimo prima di accettare.
Frederica non è di questo avviso. Non ci pensa su neanche un attimo, è vero, ma non per accettare. Quando Lord Rochester la chiede in moglie, infatti, è il suo rifiuto a essere immediato e categorico. Non può negare che lui sia dotato di rara avvenenza, ma non lo ama e, anzi, lo disprezza profondamente a causa dei suoi modi troppo autoritari, del tutto privi di sensibilità e gentilezza. Inoltre è stato già sposato due volte, ed entrambe le mogli sono morte in circostanze inquietanti.

Leggi tutto

Burning Moon di MD Ferres

Ho perso la testa. Non c’è altra spiegazione. Dopo sette lunghi anni, sono finalmente tornato a casa. Dal mio branco. Dalla mia famiglia. Da lei. Ma la ragazzina che non vedevo l’ora di riabbracciare adesso è una donna. E la mia parte animale la desidera. La brama con occhi famelici. Solo che è sbagliato. Non posso averla, perché Megan è mia sorella. La stessa bambina che i miei genitori hanno cresciuto come una figlia ora scatena in me istinti innaturali.

Leggi tutto

Possessive di Willow Winters

Non era mai stato amore con Daniel, e non pensavo che lo sarebbe mai stato.
 Era soltanto un desiderio a distanza.
 Amore non corrisposto, magari. 

Daniel è un uomo che non avrei mai potuto avere, per numerose ragioni.
 Ma questo non ha comunque fatto smettere il mio cuore di palpitare tutte le volte che mi trafiggeva coi suoi occhi. 
E poi rallentava i suoi battiti solo quando lui distoglieva lo sguardo, facendomi sentire così maledettamente indegna, e ricordandomi che non sarebbe mai stato mio.

 Sono passati anni, eppure una sola occhiata a Daniel basta a riportarmi a quell’epoca.

Leggi tutto