Non proprio un colpo di fulmine di Meghan Quinn

Loro due si scontrano, letteralmente, nelle strade glamour di Beverly Hills, lei disperata e lui furioso. Lottie è sconvolta dopo che Angela, la sua “migliore amica” dai tempi della scuola, l’ha licenziata in tronco pur di non darle l’aumento che da mesi aspettava. Stipendio che, dopo mesi di lavoro malpagato, le avrebbe finalmente permesso di lasciare la casa dei genitori e andare a vivere da sola.

Ora si ritrova senza lavoro, senza denaro e con un debito universitario da dover pagare in fretta. Il tutto, poi, a pochi mesi dalla rimpatriata con i compagni del liceo: un disastro su tutta la linea.

E Huxley? Anche lui è a dir poco nei guai.

Agente immobiliare di grido, i milioni non gli mancano ma ha bisogno di un’ultima acquisizione strategica per consolidare l’impero costruito con i suoi fratelli… eppure, l’affare continua a sfuggirgli dalle dita perché il suo potenziale nuovo cliente, Dave, sente il bisogno di trovare con lui una connessione a livello umano per vendere le sue proprietà.

Leggi tutto

Serie The Nevernight di Jay Kristoff 

Una ragazza chiamata da alcuni la Figlia Pallida. L’Incoronatrice. Il Corvo. Ma molto spesso non la chiamavano affatto. Assassina di assassini, di cui solo io e la dea conosciamo davvero il conto degli omicidi.
E, alla fine, ciò la rese famosa o famigerata? Tutta questa morte? Confesso di non essere mai riuscito a capire la differenza. D’altro canto, non ho mai visto le cose a modo vostro. Non ho mai vissuto davvero nel mondo che definite vostro. E nemmeno lei, in effetti.

 Forse è questo il motivo per cui l’amavo.

Leggi tutto

Roderick. Bastardo vero di Anna Chillon

Irruppe in casa mia, sprezzante, con i suoi occhi neri come la notte che mi fissavano dai buchi del cappuccio.
Lo spavento iniziale fu nulla, in confronto a ciò che accadde poi. Rubò e spezzò molto più di quello che aveva in programma: segreti, vite, fragili equilibri.
Tentai di combatterlo, ma lui fu capace di leggermi dentro e rubarmi perfino la ragione… fino a diventare la mia ossessione.

Leggi tutto

Sexy e proibito di JA Low

Chloe Jones sta cercando di mettere a tacere lo scandalo di aver lasciato il suo fidanzato, leggenda del Super Bowl, all’altare. Non c’è modo migliore per fuggire che trasformare la sua luna di miele in una vacanza con le amiche. Quello che non si aspettava era di incontrare uno sconosciuto sexy. Com’era il detto: chiodo scaccia chiodo, no?

Leggi tutto

Non sei il mio Romeo di Ilsa Madden-Mills

A San Valentino, Elena ha un appuntamento al buio con un meteorologo locale in un ristorante glamour. Non ha voluto vedere in anticipo il volto di Greg per non rovinarsi la sorpresa. Ma quando non trova il suo cavaliere ad attenderla davanti al locale e in più, l’unico uomo da solo lì dentro è già accomodato a tavola e sta mangiando, l’inizio non sembra promettente.

Leggi tutto

Promesse e melagrane di Sav R. Miller

Per molti, Kal è un uomo malvagio. Foriero di morte, detentore di anime, frequentatore di incubi. Il dottor Morte. L’incarnazione di Ade. Dicono che mi abbia rapita. Che abbia usurpato il posto del mio fidanzato e che abbia colmato le crepe del mio cuore con delle promesse vuote.
Dicono che abbia lasciato le sue impronte cremisi impresse sulla mia psiche e che abbia tentato di liberarmi. Di per sé non dicono nulla di falso. Se non fosse che restare è stata una mia scelta.

Leggi tutto

Wild Girl. L’inizio delle fine di Sheridan Anne

Vi siete mai chiesti cosa si provi a morire?
Non è affatto bello. Fidatevi, non ve lo consiglio.
Ho sempre sostenuto che la mia vita fosse una gara di sopravvivenza, ma non mi ero resa conto di quanto fosse vero finché il diavolo in persona non mi ha buttata giù da un ponte insieme all’amore della mia vita, con una pallottola conficcata in una gamba.
Ma non è ancora arrivata la mia ora.
Ormai dovrebbe saperlo che sono una sopravvissuta e che per farmi fuori non basti tentare di farci affogare. Voglio la mia vendetta e la voglio adesso.
Questa volta Lucien Valentine non riuscirà a farla franca.
Qualcuno avrebbe dovuto avvertirmi che a giocare con il fuoco, alla fine, ci si brucia. La posta in gioco è ancora più alta e questa volta potrei non avere le carte in regola per arrivare fino in fondo.  

Leggi tutto

La ragazza con l’ampersand di Ornella De Luca

Domitilla Paciotti sa esattamente ciò che vuole. O quasi. Trent’anni, single incallita e una doppia identità da difendere: di giorno, Domitilla veste i panni della seria editrice della Memory Publishing, specializzata in biografie storiche e memoriali; di notte, scrive appassionanti romance erotici con lo pseudonimo di Tilly D. Powell. Due lati opposti del suo carattere, senza compromessi.
Eppure, per salvare la sua azienda dalla bancarotta, qualche compromesso dovrà pur accettarlo. Così, dopo un faticoso rebranding e una strenua campagna di marketing, in redazione arrivano centinaia di manoscritti, tra cui un thriller mozzafiato a cui mancano le ultime venti pagine. Secondo Domitilla, è il romanzo giusto per rilanciare l’azienda. Peccato che il talentuoso autore sia scomparso nel nulla.

Leggi tutto

Seductive di Willow Winters

È proibito e pericoloso. Daniel rappresenta tutto ciò che è male per me. Come se non bastasse, la vita che conduce è esattamente il motivo per cui sono scappata.
L’aria seducente e potente che lo ammanta è ciò che mi ha attirata, il ricordo di ciò che avrebbe potuto e dovuto essere anni fa.
Il suo sguardo oscuro e pieno di desiderio è sempre riuscito a vedere attraverso di me, nel profondo di ciò che desideravo di più: essere sua.
E così ho acconsentito. Sono tornata. L’ho scelto, anche quando sapevo che non avrei dovuto.

Leggi tutto

Manik di Amo Jones

Mi chiamo Beatrice Kennedy, ma mi chiamano tutti Beat. Conduco una vita modesta, sono appena uscita dal college e sto vagando di città in città, finché non troverò casa mia. 
Amo la musica, e il suo modo di toccare anche le corde più profonde e intonse della mia anima. Tocca punti diversi a seconda di quello che scegli di ascoltare. È la droga a cui ricorriamo tutti quanti per allentare la tensione, solo sotto forme diverse. Il mio stile preferito è il jazz. Quello strimpellio soave che prende il sopravvento su di me… Il soffio del fumo del sigaro, il bourbon, un vecchio fedora impolverato.
Il mio stile non è affatto il rap, men che meno il rap di uno str***o di prima categoria, con due torbidi occhi azzurri regalatigli da Dio e un ghigno fatto a mano dal demonio.

Leggi tutto