Non chiedo altro che te di Jessica Clare

Titolo originale: The Taming of the Billionaire

Usa: 2015

Pagine: 244

Protagonisti: Edie, Magnus

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Newton Compton

Serie Billionaire and Bridesmaids #2

Non chiedo altro che te di Jessica Clare

Edie è una comportamentista per gatti distaccata e poco socievole. Magnus è uno sviluppatore di videogiochi appena diventato ricchissimo. Quando si incontrano alla festa di fidanzamento in maschera di Gretchen e Hunter, l’antipatia è reciproca. Purtroppo per loro, e per tutti i presenti, sono stati assegnati allo stesso tavolo, quello degli invitati “importanti”.

Quando il fratello minore di Magnus si innamora della sorella di Edie, implora suo fratello per aiutarlo a escogitare un piano per conquistarla. Se Magnus riuscisse a tenere occupata la scontrosa Edie, suo fratello avrebbe il tempo di provare a corteggiare la donna dei suoi sogni. Non che Magnus sia minimamente interessato a passare del tempo con quella sconosciuta insopportabile, ma Edie è… intrigante. E testarda.

E intelligente. E sexy. E potrebbero avere in comune più cose di quanto pensino. Inizia così una sfida a colpi di battibecchi e frecciatine. Ma come reagirà Edie quando scoprirà che Magnus la sta usando? E Magnus come prenderà il fatto di essersi innamorato di una gattara?

«Pensi di non meritartelo?»
«Nessun altro lo avrebbe fatto per me», sussurrò.
«Gli altri non contano niente».

Ecco, forse è proprio questa la magia che riesce così bene a Jessica Clare con i suoi romanzi che da una cifra di anni continuano a proporre trame sempre simili e personaggi assolutamente somiglianti ma sempre convincenti: l’amore sopra ogni cosa, quello che non si spiega ma nasce, cresce ed ha valore assoluto. Non conta nient’altro che lei, lui e il loro modo di respirarsi l’un l’altro. Un’iniezione di sentimento e dedizione, una trappola per lettrici romantiche come me.

Un miliardario programmatore di giochi per pc e un’esperta comportamentale di felini: cosa possono mai avere in comune? In teoria nulla, in pratica sono invece due nerd persi ognuno nel proprio mondo, poco attenti alla vita che li circonda e poco inclini all’altruismo. Ma entrambi possiedono un fratello lui e una sorella lei che li sfruttano abilmente, come parassiti.

Incontrarsi è destino, nuove possibilità, rinascita, nuova vita. Tutto in uno. Lasciarsi scappare un’occasione simile sarebbe da cretini ed entrambi sono invece molto intelligenti. Tirate voi le conclusioni…

E tanto per gradire ancora di più, lungo la storia ogni tanto spuntano i migliori amici dei due protagonisti che altri non sono che Hunter e Gretchen, il miliardario sfregiato e la ghost writer di “Troppo bello per dire di no”, per me il romance più bello della Clare… Non avrei mai potuto perdermi questa lettura. E infatti l’ho amata particolarmente.

Giudizio:

Classificazione: 4.5 su 5.

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.