Sicko by Amo Jones

Usa: 2020

Pagine: 320

Protagonisti: Royce, Jade

Genere: Dark Romance

Casa Editrice: Inedito

Sicko by Amo Jones

He was my foster brother.
 He swore to protect me.
 He failed.
 They all failed.
 I’m an open box of passé photographs, snapped in chaste daylight, but filtered in sepia. I’m the past that he tried to forget, and he was the future I needed. When he left six years ago, I screamed for him every night. But then it all stopped. My screams were suddenly muffled by cruelty, and further coaxed by pain.
 But he has come back. He’s not the cute big brother I had a furtive crush on, or the bad boy, rich brat that I hated to love.
 He’s the ruthless vice president of Wolf Pack MC, and he doesn’t answer to Royce Kane anymore.
 He answers to Sicko.

“She’s not just my rock, she’s my whole fucking world. I knew that from day one. My life began with her, and It’ll end with her.”

Sicko è il primissimo libro che leggo di Amo Jones, mea culpa!  Si tratta di un dark romance la cui ambientazione nel Wolfpack MC di Los Angeles ci fa conoscere numerosi personaggi veramente appetitosi.

Nelle note iniziali Amo ci spiega che in questo libro ha letteralmente lasciato a briglia sciolta il suo lato oscuro e che quindi Sicko è una lettura intensamente dark. Da questa premessa mi ero ovviamente fatta tonnellate di castelli cupi e tenebrosi con aspettative alle stelle, e così sono rimasta un po’ male perché a parte qualche scena sul finale, non è così esagerato come pensavo. O forse ho letto io troppi dark?

 “She isn’t my blind spot. She’s the fucking switch to my rage. she is what makes me fucking crazy. she is what I rip for.”

Da una parvenza di normalità- e già sto abusando di questo termine- in cui Royce e Jade sono uniti da un legame indissolubile, improvvisamente si finisce all’inferno.

Qualcuno ha giocato con le vite di entrambi, anche se ancora loro non lo sanno. Almeno fino a quando il fato non ha deciso che due anime nate per essere una cosa sola dovevano tornare a fondersi e a dichiarare guerra.

Sicko è la storia cruda, folle, di un amore proibito destinato però ad esistere. È forza, speranza e perseveranza, annegate in un mare oleoso di male puro. È dolore, sia fisico che mentale, ed è appartenenza oltre ogni cosa.

“Because you can’t fuck with fate.”

Giudizio:

Classificazione: 4 su 5.

Sensualità:

Violenza

Cherry.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.