Tra le righe di Abby Brooks

Titolo Originale: Beyond Word

Usa: 2019

Pagine: 328

Protagonisti: Catherine, Lucas

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Queen Edizioni

Data di Uscita: 8 Settembre 2020

Serie The Hutton Family #1

Tra le righe di Abby Brooks

Nello stesso giorno in cui ho perso il lavoro, la casa e tutte le speranze per il futuro, ho perso anche il mio diario.
E la parte peggiore, la più terribile, non riesco a dirla nemmeno ad alta voce, è… Uno sconosciuto l’ha trovato, l’ha letto e l’ha commentato.

Contattami. Per favore.

Alla fine del suo messaggio ha lasciato anche un indirizzo e-mail. So bene che non devo fidarmi degli estranei, ma dopo una notte a base di tequila, ho creato un nuovo indirizzo e-mail, e l’ho fatto. L’ho contattato. E l’uomo che ho scoperto è pieno di gentilezza, umorismo e profondità. Nel frattempo, incontro Lucas Hutton, un marine con il corpo, il cuore e l’anima coperti di cicatrici. La chimica tra noi è una forza della natura. La sua intensità mi fa girare la testa.
Non posso averli entrambi.
Devo fare una scelta prima che le cose vadano troppo in là. Non so proprio come farò.

“Ci sono cose che vediamo e viviamo che non possono essere cancellate. Quel giorno nel deserto era una di loro. Mi aveva dimostrato la brutale fragilità della vita. Crediamo tutti che le persone che amiamo e le cose che abbiamo saranno con noi per il resto dell’eternità. La realtà è che è tutta un’illusione, un castello di carte costruito su sabbie mobili. Tutto può cambiare nello spazio di un secondo.”

Una storia d’amore è solo una storia d’amore, no? Due persone si conoscono, non importano il luogo e le circostanze, l’intesa tra loro nasce e poi cresce come un dolce nel forno. Et voilà.

Poi invece ci sono le storie raccontate con originalità e fantasia, che parlano di destini incrociati e personaggi diversi dai soliti. Sono le persone che fanno poco rumore, dalle esistenze complicate ma delle quali non parlano perché non pensano di avere molto da dire o quantomeno non credono di risultare abbastanza “interessanti” da essere ascoltati. Sono l’esercito di quelli che indossano una maschera per travestirsi da persone comuni e avere vite e interazioni  “normali”. Sono tutti coloro che censurano loro stessi per uniformarsi al pensiero comune, che sorridono a comando per essere accettati e benvoluti. Sono quelli che parlano poco e mai di cosa provano davvero, che tolgono la maschera solo quando entrano nella propria casa, in solitudine, e che talvolta si raccontano in chat con degli sconosciuti, dove non sentono bisogno di travestirsi o mimetizzarsi.

È ciò che fanno Cavalletta e Skywalker in questo libro bellissimo, in questa storia raccontata come una poesia, delicata e incredibile, ma dal sapore vero. E con una scrittura che mi ha incantata.

“Se c’è una parte di te che ti sussurra qualcosa, devi ascoltarla. La vita è pensata per essere vissuta, non sopravvissuta.”

Intorno a loro si muovono decine di altri personaggi che li fanno emergere dall’anonimato e brillare: fratelli, sorelle, amici, genitori. E sopra tutti loro il destino muove i fili e li conduce in porto sicuro.

Bravissima Abby, hai il mio cuore.

Giudizio:

Classificazione: 5 su 5.

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.