The ​Crown of Gilded Bones by Jennifer L. Armentrout

Usa: 2021

Pagine: 574

Protagonisti: Poppy

Genere: Fantasy

Casa Editrice: Inedito

Data di Uscita: 8 giugno 2021

Serie Blood and Ash #3

The ​Crown of Gilded Bones by Jennifer L. Armentrout

She’s been the victim and the survivor…

Poppy never dreamed she would find the love she’s found with Prince Casteel. She wants to revel in her happiness but first they must free his brother and find hers. It’s a dangerous mission and one with far-reaching consequences neither dreamed of. Because Poppy is the Chosen, the Blessed. The true ruler of Atlantia. She carries the blood of the King of Gods within her. By right the crown and the kingdom are hers.

The enemy and the warrior…

Poppy has only ever wanted to control her own life, not the lives of others, but now she must choose to either forsake her birthright or seize the gilded crown and become the Queen of Flesh and Fire. But as the kingdoms’ dark sins and blood-drenched secrets finally unravel, a long-forgotten power rises to pose a genuine threat. And they will stop at nothing to ensure that the crown never sits upon Poppy’s head.

A lover and heartmate…

But the greatest threat to them and to Atlantia is what awaits in the far west, where the Queen of Blood and Ash has her own plans, ones she has waited hundreds of years to carry out. Poppy and Casteel must consider the impossible—travel to the Lands of the Gods and wake the King himself. And as shocking secrets and the harshest betrayals come to light, and enemies emerge to threaten everything Poppy and Casteel have fought for, they will discover just how far they are willing to go for their people—and each other.

And now she will become Queen…

(È stata la vittima e la sopravvissuta…

Poppy non avrebbe mai immaginato di incontrare l’amore che ha trovato con il principe Casteel. Vuole godersi la sua felicità, ma prima devono liberare suo fratello e trovare il suo. È una missione pericolosa e con conseguenze di vasta portata che nessuno dei due avrebbe mai sognato. Perché Poppy è la Prescelta, la Beata. Il vero sovrano di Atlantia. Porta dentro di sé il sangue del Re degli Dei. Per diritto la corona e il regno sono suoi.

Il nemico e il guerriero…

Poppy ha sempre voluto controllare solo la propria vita, non quella degli altri, ma ora deve scegliere se rinunciare al suo diritto di nascita o impossessarsi della corona dorata e diventare la regina della carne e del fuoco. Ma mentre i peccati oscuri dei regni e i segreti intrisi di sangue alla fine vengono svelati, un potere a lungo dimenticato sorge e rappresenta una vera minaccia. E non si fermerà davanti a nulla per assicurarsi che la corona non poggi mai sulla testa di Poppy.

Un amante e un compagno di cuore…

Ma la più grande minaccia per loro e per Atlantia è ciò che li attende nel lontano ovest, dove la Regina del Sangue e della Cenere ha i suoi piani, piani che ha atteso centinaia di anni per realizzare. Poppy e Casteel devono considerare l’impossibile: viaggiare nelle Terre degli Dei e svegliare il re in persona. E mentre i segreti scioccanti e i tradimenti più duri vengono alla luce, e i nemici emergono per minacciare tutto ciò per cui Poppy e Casteel hanno combattuto, scopriranno fino a che punto saranno disposti ad andare per la loro gente e per l’un l’altro.

E ora lei diventerà Regina…

Ok, fermi tutti. Cosa diavolo ho appena letto?

Ero pronta ad un altro circo equestre, ma quando sembra che Jennifer abbia esaurito la fantasia -sì, alcuni punti li ho trovati più noiosi degli altri- ecco che salta fuori con qualcosa di folle. #dracarys

La vicenda riprende esattamente dalla pazzia precedente. Ora l’occhio di bue è totalmente su Poppy e il nostro bell’Oscuro viene lasciato in disparte come fosse tappezzeria. Certo, è sempre necessario perché la Prescelta sta navigando in acque a lei ignote e le serve quindi il suo capitan Findus, ma ora che è palese la portata della figaggine di Poppy lui è praticamente diventato come il gigolò di bell’aspetto che accompagna le gentili signore a teatro. Utile ma boh, mi manca la sexy rabbia dei libri precedenti.

In tutto questo marasma di avvenimenti, non manca certo una sana tonnellata di testosterone. Ah, questi lupi (leggere Kieran) come sono appetitosi.

“I…I tried to eat Kieran.” “He won’t hold it against you.” “I tried to eat Kieran while I was naked.” “That’s probably why he won’t hold it against you.”

Sto ancora aspettando l’unione del mio trio preferito, J, e non credo di essere l’unica. E già che ci sono aggiungo alla lista un tête-à-tête con Miss Willa perché ho il sentore che sia qualcosa di fantastico.

Io ora purtroppo non posso fare altro che aspettare la pubblicazione del quarto volume perché non si può assolutamente passare oltre. L’ultimo 20% è stato così intenso da aver fatto risollevare il giudizio sull’intero libro che momentaneamente era stazionario sulle 3 stelle. Ci sono stati un po’ troppi passi di Valzer per i miei gusti, ma zia Jennifer è poi ritornata sulla retta via. Mi ha solo concesso un giro gratuito in quel frullatore che è la sua testa e ne sono uscita decisamente cotonata.

Siccome sto diventando una fan del dire qualcosa senza realmente dire nulla (non posso spoilerare dannazione) vi devo mollare qui appese come dei deliziosi salami. Ma non temete, io tornerò e vi dirò quanto gustoso sia il seguito perché le premesse sono atomiche e io non vedo l’ora di leggere lo scontro tra regine.

Giudizio:

Classificazione: 4 su 5.

Sensualità:

Cherry.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: